Come ottimizzare le pagine del tuo sito Web

sito web
In questo articolo ti mostrerò le principali tecniche e fattori che aiuteranno i motori di ricerca a comprendere meglio i tuoi contenuti

L’ottimizzazione del tuo sito dipende da come la Serp comprende i contenuti all’interno delle pagine del tuo sito.

Il lavoro di un buon SEO è cercare di capire cosa cercano gli utenti e se quel contenuto riceverà più traffico organico   rispetto ad un altro.

Come possiamo assicurarci che i motori di ricerca comprendano al meglio i nostri contenuti?

In questo articolo ti mostrerò le principali tecniche e fattori che aiuteranno i motori di ricerca a comprendere meglio i tuoi contenuti

Piano editoriale

Prima di tutto bisogna avere un piano editoriale, l’errore di molti blogger è quello di inserire i contenuti senza una struttura e in modo casuale scollegati tra loro,  senza avere già in mente un processo e un format per i contenuti che andremo a pubblicare.

Title Tag

Il Title Tag  per una pagina Web è uno dei più importanti fattori on-page.

E’ fondamentale per far capire ai  motori di ricerca di cosa parla una pagina, ma di solito è anche il testo che viene visualizzato nella Serp.

Ecco perché è fondamentale scrivere bene i Title Tag in modo che l’utente sia invogliato a cliccare e vistare il tuo sito

Meta Description

Insieme al Title Tag altro importante fattore è il Meta Description.

Il testo che appare nelle ricerche al di sotto del Title Tag. Come per il titolo, se una descrizione è noiosa, confusa o spam, di solito gli utenti non si preoccupano di visitare il tuo sito web.

Bread Crumbs

I Bread crumbs sono i percorsi di testo . Come per Pollicino  le briciole di pane lo aiutavano a   segnare il sentiero che lo avrebbe riportato a casa,  così i Bread crumbs del nostro sito aiutano i nostri visitatori a trovare la strada giusta per i contenuti che cercano.

Di solito sono situati  nella parte superiore di una pagina.

Sono un  aiuto alla navigazione testuale, ma anche fondamentali per i Google Bot  per determinare meglio la struttura gerarchica di un sito web quindi importanti in un ottica SEO.

Sommari  e tabelle contenuti

Quando un utente arriva nella pagina del tuo sito web di solito sta cercando qualcosa in particolare.

Se nel cercare quella determinata notizia impiega molto tempo probabilmente uscirà dalla pagina e quindi dal nostro sito ( Bounce Rate)  .

Attraverso l’uso di sommari e tabelle contenuto, meglio se inserire in testa all’articolo, noi agevoliamo e miglioriamo l’esperienza di navigazione dell’utente che ritornerà volentieri a visitare il nostro sito.

Inoltre il sommario aiuterà anche lo spider del motore di ricerca a capire meglio  il contenuto della pagina.

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Iscriviti alla newsletter

Ricevi gratuitamente consigli utili e tips per migliorare la tua attività locale
La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.

Altri articoli

Marketing

7 Strategie vincenti per il tuo e-commerce

La competizione tra piattaforme e-commerce è sempre maggiore e lascia poco spazio a sbagli e valutazioni strategiche errate.
Vendere prodotti online ed arrivare al cuore dei tuoi clienti prima dei tuoi competitor è sempre più difficile, dobbiamo fare sempre più sforzi per attirare la loro attenzione. Ecco come migliorare il tuo e-commerce con sette strategie semplici e di facile implementazione

Vuoi dare una spinta alla tua attività?

Parliamone insieme

attività locali